Regione Sicilia + Città Metropolitana di Catania 
sbandieratori0202
Il gioco della bandiera ha origini antiche, probabilmente anche antecedenti al medioevo.
Deriva probabilmente dalla figura dell'alfiere (presente non a caso anche nel gioco degli scacchi), che aveva il compito di indicare a distanza dei segnali militari per manovrare le truppe. Le bandiere venivano usate anche durante i periodi di pace in occasione di parate, e in questi casi l'alfiere portava i vessilli di nobili, papi, città o eserciti. In alcuni casi l'alfiere faceva roteare e volteggiare le bandiere con le loro insegne.
Sebbene non pubblicizzato quanto altri sport, il gioco della bandiera sopravvive ancora ai giorni nostri sia come folklore che come attività sportiva. Esistono in tutta italia associazioni  di musici e sbandieratori che mantengono viva la tradizione e che negli anni hanno portato il gioco della bandiera a livello di sport, mettendolo anche sul piano competitivo.
Di queste associazioni  fanno parte i gruppi dei tre rioni di Motta Sant’Anastasia; gli sbandieratori Maestri e Panzera dei rispettivi  Rioni e sbandieratori Casa Normanna del Rione Vecchia Matrice. I gruppi Maestri e Casa Normanna aderiscono alla Fisb (Federazione italiana sbandieratori). Il gruppo Panzera milita nella L.I.S. (Lega italiana sbandieratori).

Filtri
Lista degli articoli nella categoria Gli Sbandieratori
Titolo Autore Visite
CASA NORMANNA IN A1 DELLA FISB Scritto da Super User Visite: 2268

In Primo Piano

Avvisi Visite: 718

IMPORTANTE: AVVISO ALLA CITTADINANZA

Avvisi Visite: 435

COMUNICAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE

Avvisi Visite: 537

COMUNICAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE

torna all'inizio del contenuto