Regione Sicilia + Città Metropolitana di Catania 

Altre Attività

Visite: 3803

Dal 6 aprile 2010, data di apertura dell’impianto sportivo comunale di contrada Terre Nere anche ai singoli cittadini, residenti, per attività sportiva amatoriale, da lunedì a sabato, dalle ore 14 alle 20, sono salite a 43, al venerdì 14 maggio, le richieste di singoli cittadini autorizzati dal competente Ufficio Sport comunale.
L’amministrazione comunale si è adoperata per rendere fruibile la struttura pur incompleta, in attesa del collaudo tecnico-amministrativo a cura dell’assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità dei lavori di ristrutturazione, ampliamento ed adeguamento funzionale dell’impianto (importo euro 1.025.000,00, di cui 116.337,50 a carico del Comune ed euro 980.662,50 a carico della Regione), che sono stati consegnati il 16-09-2008, ultimati il 9-12-2009 e riconsegnati con le opere eseguite dall’impresa il 13-01-2010.

A seguito dell’autorizzazione di agibilità parziale e provvisoria concessa il 22 marzo scorso dal responsabile dell’Area Tecnica, limitatamente al campo di calcio, alla pista di atletica leggera ed agli spogliatoi degli atleti, con assoluto divieto di utilizzazione della tribuna e dei locali ad essa annessi, dai primi giorni di aprile anche le associazioni sportive che ne hanno fatto richiesta sono state autorizzate dal Comune. Si tratta della A.S. Sant’Anastasia, dell’Associazione Polisportiva dilettantistica Pegaso 2001, dell’Associazione sportiva dilettantistica “Atletica Sant’Anastasia” e dell’Associazione sportiva “Gioadventures G.a.m.e.”.
Sin dall’autunno 2009 l’amministrazione comunale si è mossa per reperire risorse necessarie al completamento dell’impianto sportivo comunale ed ha deciso di recente di avvalersi della disciplina di funzionamento del fondo regionale per l’impiantistica sportiva, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Regione, e di presentare all’assessorato regionale Turismo, Sport e Spettacolo la richiesta per accedere a un mutuo di 500 mila euro senza interessi per interventi che, tra l’altro, mirano a dotare l’impianto di una copertura sull’esistente tribuna, di percorsi per atleti e spettatori, di aree destinate a parcheggio interno, e di recinzioni di separazione tra le aree ed il botteghino biglietteria.
In attesa della necessaria approvazione del bilancio 2010 e dell’esito positivo sulla richiesta di mutuo, l’amministrazione comunale sta pianificando una serie di piccoli interventi di manutenzione per accrescere la vigilanza sulla struttura e migliorare la fruibilità dell’impianto, in modo da ottenere l’omologazione, anche se “a porte chiuse”, del campo di calcio e disputare in autunno a Motta le partite delle squadre locali iscritte ai campionati federali di categoria.
Si invitano i cittadini a vigilare sulla struttura, a ritenerla come una cosa propria e di tutti, e a cooperare affinché essa diventi un impianto tra i più belli della Provincia e sia gestito in maniera efficiente e fruito in modo responsabile dalla popolazione.

{oziogallery 268}

In Primo Piano

Avvisi Visite: 718

IMPORTANTE: AVVISO ALLA CITTADINANZA

Avvisi Visite: 435

COMUNICAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE

Avvisi Visite: 537

COMUNICAZIONE DI PROTEZIONE CIVILE

torna all'inizio del contenuto